Querela di falso per contestare i verbali della polizia o dei vigili

Le Sezioni Unite della Cassazione con sentenza n. 17355 del 24 Luglio scorso hanno sancito che non privilegiano la parola dei vigili su quella della parte, ma indicano le procedure per contestare efficacemente i verbali. La questione trae origine da un verbale nel quale la polizia stradale esclude la presenza della cintura. Su questa e altre controversie similari che vanno … Continua a leggere

FAQ in materia di Separazione Consensuale e Divorzio Congiunto

È possibile separarsi o divorziare senza l’assistenza di un avvocato? Dal 1 marzo 2006 non è più possibile separarsi o divorziare senza essere assistiti da un Avvocato. Quali sono i tempi per il deposito del ricorso di separazione o divorzio? Da quando i documenti necessari per la predisposizione della domanda di separazione o di divorzio perverranno allo Studio, la stessa … Continua a leggere

Novità al codice della strada per multe ed autovelox

da Italia Oggi del 9/7/09 Le multe stradali si pagano a rate Arriverà la possibilità di pagare le multe a rate in caso di comprovata difficoltà economica del trasgressore. Ma per le violazioni più gravi commesse dagli autotrasportatori professionali i conducenti saranno tenuti a mettere mano al portafoglio immediatamente sulla strada come per gli stranieri. Sono queste alcune delle novità … Continua a leggere

Il diritto di visita dei figli di genitori separati divorziati non può essere eseguito con l’ufficiale giudiziario e con la forza pubblica

  Da Italia Oggi     Il diritto di visita dei figli di genitori separati divorziati non può essere eseguito con l’ufficiale giudiziario e con la forza pubblica. Dopo la legge sull’affidamento condiviso, il genitore non affidatario non può più fare eseguire il diritto di visita mediante la procedura prevista dall’articolo 612 del codice di procedura civile (esecuzione forzata degli … Continua a leggere

Autovelox: perché la contestazione non immediata sia legittima è necessaria la prova in giudizio della omologazione e della taratura degli strumenti utilizzati

REPUBBLICA ITALIANA IN NOME DEL POPOLO ITALIANO IL GIUDICE DI PACE DI LECCE Avv. Franco Giustizieri ha pronunciato la seguente SENTENZA nella causa civile iscritta al numero del ruolo generale indicato a margine, avente l’oggetto pure a margine indicato, discussa e passata in decisione all’udienza del 21.01.2009, promossa da: ………, rappresentato e difeso dall’avv. Alfredo Matranga e M. G. Marinosci; … Continua a leggere

Il reato di “stalking” e le altre modifiche al codice penale nel d.l. n. 11/2009 conv. in l. n. 30/2009

“Dalla Rivista telematica Penale.it – dott. Luca Pistorelli” Con il D.L. 23 febbraio 2009, n. 11 (“Misure urgenti in materia di sicurezza pubblica e di contrasto alla violenza sessuale, nonché in tema di atti persecutori”) il Governo era intervenuto nuovamente in materia di sicurezza pubblica.  La materia oggetto dell’intervento è stata in questa occasione quella dei reati sessuali ed infatti … Continua a leggere

La Corte costituzionale esclude che, per i reati di competenza del giudice di pace, il termine di prescrizione è pari a tre anni

La Corte costituzionale ribadisce che, per i reati di competenza del giudice di pace, il termine prescrizionale è pari a quattro anni, nel caso di contravvenzioni, ovvero a sei anni, nel caso di delitti, secondo quanto stabilito dal comma 1 dell’art. 157 c.p. La questione di legittimità costituzionale era stata sollevata dal g.i.p. del Tribunale di Pisa, dal Tribunale di … Continua a leggere