Assegno di mantenimento al figlio anche se usufruisce di borsa di studio

da ItaliaOggi

I figli che si mantengono, anche all’estero, con delle borse di studio hanno comunque diritto all’assegno di mantenimento da parte dei genitori. Lo ha stabilito la Corte di cassazione che, con la sentenza n. 8954 del 14 aprile 2010, ha respinto il ricorso di un padre condannato a versare alla ex due assegni, uno per lei e l’altro per i figli, fino al 2007. Poi tre anni fa la Corte d’Appello di Roma aveva revocato l’obbligo. L’uomo però ha impugnato la decisione in Cassazione perché, secondo lui, non avrebbe più dovuto mantenere il figlio maschio già dal 2004, anno in cui il ragazzo aveva vinto delle borse di studio (dottorato triennale, 850 euro al mese) che gli avevano, insieme a un lavoretto (che gli rendeva 1.400 dollari al mese), dato l’opportunità di mantenersi negli Stati Uniti. Ma queste condizioni del ragazzo non erano sufficienti, secondo la prima sezione civile, a far cessare l’obbligo di mantenimento. Questo perché, ha motivato Piazza Cavour, «i figli maggiorenni ma tuttora dipendenti non per loro colpa dai genitori hanno diritto a conseguire il mantenimento da costoro, fino al momento in cui raggiungano una propria indipendenza economica, ovvero versino in colpa per non essersi messi in condizione di conseguire un titolo di studio o di procurarsi un reddito mediante l’esercizio di un’idonea attività lavorativa; e che detto diritto non consiste nella mera corresponsione degli alimenti, ma assume eguale consistenza e ampiezza di quello attribuito dal menzionato art. 155 cod.civ. ai figli minorenni cui la loro posizione va assimilata». Non solo, secondo i giudici «il conseguimento di emolumenti percepiti in via precaria come una borsa di studio universitaria o altri compensi attribuiti in vista dell’apprendimento di una professione per la loro stessa natura, consistenza e temporaneità non è equiparabile agli ordinari rapporti di lavoro subordinato, onde, non essendo sufficiente il mero godimento di un reddito quale che sia, occorre altresì la prova della loro adeguatezza ad assicurare al figlio, anche con riferimento alla durata del rapporto in futuro, la completa autosufficienza economica».

Assegno di mantenimento al figlio anche se usufruisce di borsa di studioultima modifica: 2010-04-16T12:20:01+00:00da studio_niro
Reposta per primo quest’articolo

Lascia un commento