Cassazione: c’è mobbing a quattro condizioni

da Italia Oggi Mobbing in ufficio, la Cassazione detta agli impiegati le regole d’oro per chiedere e ottenere i danni in caso di vessazioni sul posto di lavoro. Prima di tutto, dicono gli ermellini per prevenire inutili cause, «per mobbing si intende una condotta del datore di lavoro o del superiore gerarchico, sistematica e protratta nel tempo, tenuta nei confronti … Continua a leggere

Autovelox: perché la contestazione non immediata sia legittima è necessaria la prova in giudizio della omologazione e della taratura degli strumenti utilizzati

REPUBBLICA ITALIANA IN NOME DEL POPOLO ITALIANO IL GIUDICE DI PACE DI LECCE Avv. Franco Giustizieri ha pronunciato la seguente SENTENZA nella causa civile iscritta al numero del ruolo generale indicato a margine, avente l’oggetto pure a margine indicato, discussa e passata in decisione all’udienza del 21.01.2009, promossa da: ………, rappresentato e difeso dall’avv. Alfredo Matranga e M. G. Marinosci; … Continua a leggere

La Corte costituzionale esclude che, per i reati di competenza del giudice di pace, il termine di prescrizione è pari a tre anni

La Corte costituzionale ribadisce che, per i reati di competenza del giudice di pace, il termine prescrizionale è pari a quattro anni, nel caso di contravvenzioni, ovvero a sei anni, nel caso di delitti, secondo quanto stabilito dal comma 1 dell’art. 157 c.p. La questione di legittimità costituzionale era stata sollevata dal g.i.p. del Tribunale di Pisa, dal Tribunale di … Continua a leggere