Riduzione dell’assegno di mantenimento se il coniuge paga il mutuo della casa assegnata alla moglie

I giudici della Suprema Corte con la sentenza del 25 giugno scorso hanno stabilito che fino a quando c’è il mutuo da pagare, la misura dell’assegno di mantenimento riconosciuta all’altro coniuge può essere ridotta. Gli Ermellini, infatti hanno riconosciuto che “è legittima la decurtazione dell’assegno di mantenimento” per il fatto che “il coniuge cui spetta l’obbligo dell’assegno “sta pagando per … Continua a leggere